Ultima modifica: 13 Novembre 2020

didattica digitale integrata

Per Didattica Digitale Integrata si intende una metodologia innovativa di insegnamento apprendimento “da adottare, nelle scuole secondarie di II grado, in modalità complementare alla didattica in presenza, nonché da parte di tutte le istituzioni scolastiche di qualsiasi grado, qualora emergessero necessità di contenimento del contagio, nonché qualora si rendesse necessario sospendere nuovamente le attività didattiche in presenza a causa delle condizioni epidemiologiche contingenti”.

Per il nostro Istituto, la DDI è, dunque, lo strumento didattico che consente di garantire il diritto all’apprendimento degli alunni sia in caso di nuovo lockdown che in caso di quarantena di interi gruppi classe dettati dall’emergenza sanitaria.

La DDI è orientata anche a quegli alunni che presentano fragilità nelle condizioni di salute, opportunamente attestate e riconosciute, consentendo loro per primi di poter fruire della proposta didattica dal proprio domicilio, in accordo con le famiglie.

Attraverso la DDI è, dunque, possibile:

  1. raggiungere gli allievi e ricostituire il gruppo classe anche in modalità virtuale;
  2. diversificare l’offerta formativa con il supporto di metodi comunicativi e interattivi;
  3. personalizzare il percorso formativo in relazione alle esigenze dell’allievo;
  4. Rispondere alle esigenze dettate da bisogni educativi speciali (disabilità, disturbi specifici dell’apprendimento, svantaggio linguistico, etc.).

Il Piano della Didattica Digitale Integrata dell’Istituto Comprensivo Lodi I è redatto in conformità alle Linee guida emanate a seguito del Decreto Ministeriale del 7 agosto 2020 n. 89 ed è parte integrante del PTOF dell’Istituto.

Immagine correlata   Piano per la Didattica Digitale Integrata (DDI)

Link vai su