Ultima modifica: 17 Marzo 2018

LABORATORI DEI MESTIERI 2017-2018

Prendono avvio nel mese di marzo i Laboratori dei Mestieri 2017-2018 offerti dalla Confartigianato Imprese Provincia di Lodi, grazie all’impegno volontario degli artigiani, che con passione coinvolgono gli alunni delle classi seconde della scuola Secondaria in concrete esperienze professionali.

GIARDINAGGIO – GRAFICA – FOTOGRAFIA – FALEGNAMERIA – ESTETICA – PANIFICAZIONE – PASTICCERIA – ODONTOTECNICA

 

                                                                          

 

Il progetto “Indovinare la vita” trova origine nelle valutazioni in materia di economia -sviluppate già nel 2008- dal consiglio direttivo di Confartigianato e, in particolare, nelle analisi originate dal dibattito relativo all’individuazione delle risorse necessarie per far fronte alle attuali e non trascurabili difficoltà congiunturali.
Inoltre, una prolungata osservazione delle virtuose esperienze progettuali elaborate in Italia e all’estero hanno condotto alla determinazione di sviluppare una “rete di avvicinamento” a livello territoriale tra scuola e mondo del lavoro al fine di favorire l’orientamento dei giovani ad una piena consapevolezza delle possibilità di realizzazione professionale.
In particolare, il confronto e lo scambio tra l’Associazione di Lodi e l’Associazione di Confartigianato Imprese Bolzano (LVH – APA) ha favorito positivi ulteriori stimoli ad elaborare anche nel Lodigiano – compatibilmente con le evidenti differenziazioni normative, istituzionali e culturali dei rispettivi territori – un progetto che si ispirasse ad alcuni principi di orientamento e alle positive ricadute del c.d. sistema formativo-professionale duale, oltre che alla straordinaria iniziativa altoatesina dei campionati dei mestieri (World Skills).
Le riflessioni hanno condotto ad alcune acquisizioni pienamente condivise dagli organi associativi. Tra queste, la necessità di attribuire un valore gerarchico primario alle c.d. risorse umane ossia alla persona, alle sue attitudini, alle sue competenze: solo queste potranno riempire di contenuti reali l’economia del futuro; inoltre, il rafforzamento del tessuto economico non potrà prescindere da una concreta attenzione educativa sotto il profilo dell’orientamento “a monte” ossia già al tempo della scuola secondaria di primo grado e, in particolare, con iniziative rivolte già ai giovani che frequentano le classi seconde della scuola media inferiore.

In allegato il progetto completo:

Risultati immagini per icona pdf Progetto Indovinare la vita

Link vai su